La yurta nel bosco

Libere attività nel bosco per bambini dai 4 ai 12 anni: arte, teatro, laboratori per restare connessi alla natura e a se stessi.

Come ottenere i colori dagli ortaggi.

Apr 20th, 2015, di Francesca - Commenti

Come ottenere i colori dagli ortaggi.

La primavera è luce, colore, energia. E noi, camminando nel bosco, abbiamo vissuto in pieno questo momento, osservato la natura che si risveglia e tutte le sue infinite sfumature di colore: il viola intenso di un fiore selvatico, il verde chiaro del sottobosco, il marrone della terra bagnata....

Come antichi pittori abbiamo estratto i colori dagli ortaggi di stagione e con essi abbiamo dipinto le nostre mani e i fogli.

Ingredienti:

1) Ortaggi di stagione: verde spinacio, rosso barbabietola, viola cavolo verza
2) Acqua
2) Aceto
4) Bicarbonato
5) Colla di farina e acqua

Strumenti:
1) Sassi, forza e volontà
2) Stracci di cotone
3) Vasetti
4) Pennelli
5) Mani

Procedimento:
Schiacciamo le foglie di spinacio e i pezzi di barbabietola con un sasso, aggiungiamo un goccio di acqua, filtriamo con il panno di cotone il liquido e raccogliamolo in un barattolino. Per il cavolo verza (che è molto fibroso) facciamoci aiutare dal frullatore!
Per modificare le sfumature del viola e trasformarlo in blu o grigio aggiungiamo qualche goccia di aceto e in un altro vasetto qualche chucchiaino di bicarbonato.
Per ottenere un colore più pastoso possiamo aggiungere la colla di farina, ottenuta con colla e acqua.

Un’occasione per comprendere, una volta di più, che tutto quello che ci serve per vivere, giocare e crescere viene dal mondo naturale e per questo è fondamentale restare ad esso profondamente collegati!

Guarda le foto del nostro laboratorio! Le trovi sulla nostra pagina FB.

Francesca
Francesca

Si occupa del coordinamento, dell'approfondimento pedagogico, della comunicazione e dell'organizzazione delle attività de La yurta nel bosco.

comments powered by Disqus