La yurta nel bosco

Libere attività nel bosco per bambini dai 4 ai 12 anni: arte, teatro, laboratori per restare connessi alla natura e a se stessi.

7 idee per giocare con foglie, semi e ghiande.

idee creative per giocare con i bambini autunno Dagli alberi inizino a cadere, foglie, pigne, ghiande, castagne matte, legni secchi…E come fanno gli scoiattoli, anche noi dovremmo raccogliere questi tesori con i nostri bambini e portarli a casa.

Sono tutti ottimi ingredienti per preparare giochi e attività che porteranno un po’ di natura nelle nostre case, quando il freddo e la pioggia ci scoraggeranno ad uscire all’aria aperta. E anche per dare un senso alle tante cose che, personalmente, mi ritrovo sempre in tasca!

Del senso e dell’importanza del raccogliere durante le passeggiate ai giardini, avevamo già parlato qui.

Un aspetto importante, valido per qualunque attività facciamo con i nostri figli, è di lasciarli liberi di raccogliere quello che più li attrae e liberi di utilizzare i materiali come vogliono e sentono. Il valore di queste attività non è produrre un oggetto bello per noi, ma qualcosa che accenda la loro curiosità, stimoli la manipolazione attraverso i materiali naturali, utilizzi la loro innata creatività. Focalizziamoci sul processo e non sul risultato.

Ecco qualche idea per usare foglie, semi e ghiande.

1) Le ragnatele o acchiappa sogni

Pochi legnetti e una castagna matta, il seme dell’ippocastano (non commestibile perché leggermente tossico) come cuore di questo semplicissimo, quanto suggestivo acchiappa sogni.

2) I Mandala
...

Continua a leggere il post del 24 settembre 2014 nella nostra rubrica La natura in città sul portale Milanoperibamini.it

Francesca
Francesca

Si occupa del coordinamento, dell'approfondimento pedagogico, della comunicazione e dell'organizzazione delle attività de La yurta nel bosco.

comments powered by Disqus